Rom a Giulianova: il sindaco li sfratta dall’occupazione abusiva

Famiglia Rom a Giulianova occupava abusivamente un appartamento comunale: il Sindaco Mastromauro attua lo sgombero forzato.

Questa mattina il primo cittadino ha dato esecuzione all’ordinanza di sgombero dell’alloggio nel quartiere dell’Annunziata. Il blitz è stato effettuato con l’ausilio dei carabinieri. Presenti anche 118, polizia locale e vigili del fuoco. Già a fine estate, venne emesso il provvedimento di sfratto, ma la famiglia rom non aveva adempiuto, nonostante sia intestataria di altri alloggi di proprietà, come si è verificato a seguito di accertamenti patrimoniali. “Ora l’alloggio – ha dichiarato il sindaco Francesco Mastromauro “potrà essere assegnato alle famiglie in reale stato di bisogno”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Rom a Giulianova: il sindaco li sfratta dall’occupazione abusiva"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*