Rocca Santa Maria: calciatore aggredisce arbitro con un pugno

AUCKLAND, NEW ZEALAND - APRIL 05: The referee wears the wrist band in rememberance of missing Warrior Sonny Fai during the round four NRL match between the Warriors and the South Sydney Rabbitohs at Mt Smart Stadium on April 5, 2009 in Auckland, New Zealand. (Photo by Sandra Mu/Getty Images)

Un arbitro pescarese è stato aggredito a fine partita da un calciatore di Rocca Santa Maria.

Evidentemente il calciatore non era d’accordo con una decisione arbitrale, presa durante la partita tra le squadre di calcio di Rocca Santa Maria e Bisenti, e ha ritenuto di farsi giustizia sferrando un pugno all’arbitro pescarese, che, colpito all’uscita dello spogliatoio, si è ritrovato con un dente spezzato.

Del caso sono stati informati i carabinieri. Il calciatore violento è stato querelato, ma nei suoi confronti l’arbitro non ha ancora sporto nessuna denuncia.

Sarà il giudice sportivo ad adottare i provvedimenti del caso.

 

Sii il primo a commentare su "Rocca Santa Maria: calciatore aggredisce arbitro con un pugno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*