Ritrovata la ragazza scomparsa a Teramo

Ritrovata stamani la ragazza scomparsa a Teramo

Lieto fine per il caso di Giulia Costantini, la 22enne uscita ieri a Teramo dalla sua abitazione nella frazione Sardinara  impugnando un coltello e minacciando il suicidio. La ragazza è stata ritrovata questa mattina verso le 8 nelle campagne nei pressi della sua abitazione.  A scorgerla, seduta sotto un albero, un agricoltore, al lavoro sul suo terreno con il trattore, il quale ha subito chiamato i soccorritori. La giovane è in buone condizioni di salute, ma confusa. E’ stata accompagnata prima in questura, dove c’erano ad attenderla i famigliari e dove è stata visitata dal medico del 118. Poi è stata trasferita al pronto soccorso dell’ospedale Mazzini, per un approfondimento clinico, in presenza anche di una psicologa. Le ricerche ieri su erano concentrate nelle campagne tra Villa Vomano e Miano e attorno alla Specola, anche con l’aiuto di un elicottero dei Vigili del Fuoco e i cani molecolari del soccorso alpino.

 

UN MOMENTO DELLE RICERCHE CON IL CANE MOLECOLARE

cane molecolare

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ritrovata la ragazza scomparsa a Teramo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*