Rissa davanti alla discoteca a San Salvo, ferito un poliziotto

Fermato dalla polizia un giovane coinvolto in una rissa scatenatasi all’esterno di una discoteca a San Salvo. Nella colluttazione ferito un agente fuori servizio.

E’ stato un agente di polizia in borghese, che è in servizio fuori regione, ad avere la peggio nel tentativo di sedare una rissa avvenuta l’altra notte fuori da una discoteca di San Salvo: il poliziotto, 32enne, ha riportato un trauma facciale con frattura scomposta del setto nasale (25 giorni di prognosi) , ma suo fratello -anch’egli agente di polizia- ha bloccato e fatto fermare l’aggressore, consegnandolo ai colleghi del commissariato di Vasto nel frattempo accorsi per sedare la rissa. A scatenare la lite probabilmente qualche bicchiere di troppo o comunque futili motivi: ad affrontarsi un gruppo di giovani romeno ed un altro di vastesi. L’agente fuori servizio era intervenuto per tentare di riportare la calma, ma è stato colpito dall’aggressore, che è in stato di fermo a disposizione dell’autorità giudiziaria, che ha aperto un fascicolo sull’episodio. Le indagini della polizia, che si avvalgono anche dei filmati delle videocamere di sorveglianza, proseguono per ricostruire la dinamica della rissa e le persone coinvolte. Non si escludono pertanto ulteriori sviluppi.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Rissa davanti alla discoteca a San Salvo, ferito un poliziotto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*