Rapina a Pescara con il mitra giocattolo, ferita la titolare di una tabaccheria

Armati di mitra giocattolo mettono a segno una rapina a Pescara nel quartiere San Donato. Ferita la titolare di una tabaccheria.

Nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 25 giugno, una coppia di tabaccai alla chiusura dell’esercizio commerciale in Via San Marco nel quartiere San Donato di Pescara è stata presa di mira da due rapinatori con il volto coperto da un casco, che si sono impossessati dell’incasso.

I malviventi armati di mitra (che risulterebbero secondo le descrizioni armi giocattolo) hanno malmenato la titolare, la quale assieme al marito aveva tentato di opporre resistenza. I rapinatori sono fuggiti con il bottino in scooter. La donna, ferita alla testa, è stata accompagnata in ospedale.

Indaga la squadra mobile della Polizia, che sta esaminando le immagini delle videocamere di sorveglianza della zona.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Rapina a Pescara con il mitra giocattolo, ferita la titolare di una tabaccheria"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*