Rapina a Montorio, anziana aggredita in casa da finti medici

anziana-truffata

Una tentata truffa si trasforma in rapina a Montorio. Finti medici immobilizzano una anziana per rubare i contanti che aveva in casa

Sono stati in tre ieri mattina ad agire a Montorio al Vomano: ad introdursi nell’abitazione della poveretta che vive da sola sono stati inizialmente un uomo ed una donna che si sono spacciati per medici. Con la scusa di visitarla le hanno fatto togliere una collanina, ma l’anziana aveva avvertito dei rumori nelle altre stanze dove un complice verosimilmente era all’opera approfittando della porta socchiusa. A quel punto i due medici impostori l’hanno immobilizzata su una sedia e l’hanno minacciata. Terminata la rapina (bottino circa 700 euro) si sono dileguati e sono fuggiti in auto. Indagano i carabinieri di Montorio al Vomano

Proprio ieri nel teramano la Ruzzo Reti aveva pubblicato una segnalazione: in giro ci sono falsi addetti per la lettura dei contatori e la verifica delle bollette dell’acqua.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Rapina a Montorio, anziana aggredita in casa da finti medici"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*