Prostitute Avezzano: multe a casa delle mogli dei clienti

la Polizia Locale trova il metodo forse più adeguato per limitare la fiorente attività delle prostitute ad Avezzano: contravvenzioni spedite al domicilio dei clienti. Tremano in sei.

Il blitz è scattato sabato sera nei pressi della stazione ferroviaria, negli ultimi tempi trasformata in un market del sesso, come hanno più volte segnalato con le loro lamentele i residenti della zona. Gli agenti hanno multato sei clienti con multe da 450 euro ciascuno e hanno identificato una decina di prostitute, che si sono giustificate affermando di essere lì in attesa del primo treno del mattino. L’aspetto particolare di queste sanzioni consiste nel fatto che i verbali verranno consegnati nei prossimi giorni dal postino nelle abitazioni dei sei clienti, con qualche presumibile ripercussione di ordine… familiare.

Oltre che nella zona della stazione, oggetto dell’operazione di sabato scorso, la prostituzione di strada ad Avezzano viene esercitata anche sulla “Panoramica” per Massa D’Albe, nei pressi dell’ospedale, e anche della stessa caserma della Polizia Locale, pronta presto a ripetere il blitz.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

1 Commento su "Prostitute Avezzano: multe a casa delle mogli dei clienti"

  1. Francostars | 05/10/2015 di 17:53 | Rispondi

    Affermo che le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell’Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni, i primi provvedimenti suddetti non possono essere emessi per problematiche permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.
    Inoltre, un’azione simile sarebbe una palese violazione della privacy, se il relativo verbale è stato già consegnato agli interessati dopo essere stati identificati sul connesso fatto compiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*