Pronti ad assaltare bancomat: a Francavilla fermati dai CC

carabinieri-posto-di-blocco

I carabinieri fermano una banda pronta a rapinare bancomat: a Francavilla un arresto. In due fuggono nelle campagne

Il blitz dei militari è scattato sulla SS16, dove è stato fermato un furgone sospetto. Seguiti da una pattuglia che li invitava ad accostare, tre malviventi si sono fermati e immediatamente sono fuggiti a piedi tra le campagne di contrada Setteventi. I Carabinieri sono riusciti ad acciuffarne uno, che si era mimetizzato nella vegetazione durante la fuga, e che ha reagito all’arresto inscenando una colluttazione con un carabiniere, colpito al torace riportando una prognosi di tre giorni. Si tratta di Costantin Nocam, romeno di 33 anni, arrestato per resistenza, lesioni aggravate a pubblico ufficiale, possesso di materiale da scasso e ricettazione. Identificati, ma latitanti anche i complici, pregiudicati di etnia Rom già segnalati per una serie di colpi non soltanto in Abruzzo, ma anche nel Lazio, visto che provenivano da Anzio. Inequivocabili le loro intenzioni: nel furgone c’erano guanti e passamontagna, piedi di porco. un compressore per martello pneumatico e tutto l’occorrente -in particolare- per scardinare e smurare bancomat.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Pronti ad assaltare bancomat: a Francavilla fermati dai CC"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*