Profughi a Pianella, il Pd replica a Sospiri

Dopo l’arrivo dei profughi a Pianella e le dichiarazioni del consigliere Lorenzo Sospiri arriva la replica del circolo del Pd

Il segretario del circolo Gianni Filippone (nella foto) definisce in una nota Sospiri “L’ultimo esponente della destra populista pescarese, intervenuto a difesa di un sindaco amico”. La segreteria del circolo Pd di Pianella prende posizione e chiede al Prefetto, a difesa della collettività di Pianella, di vigilare sulla situazione e fare rispettare le regole al fine di prevenire gravi pericoli che minacciano la sicurezza urbana. per Filippone “generare questi allarmismi è ormai un ricorrente modo di fare spot elettorali da parte del consigliere Sospiri, partendo da un convegno sull’olio tunisino organizzato a Pianella, utile soltanto a generare preoccupazioni immotivate agli olivicoltori del pescarese”.

“La solidarietà -scrive il PD- “è un valore e la pratica dell’accoglienza è un compito che, oggi, a livello europeo e nazionale soprattutto, ha bisogno di regole chiare e certe per cooperare nel migliore dei modi tra i vari soggetti competenti. I prefetti non possono essere i capri espiatori. I sindaci hanno il compito di esporre le ragioni dei cittadini senza speculare politicamente su altri soggetti privati, e su esponenti politici locali. L’alter ego di Marinelli, che parla senza conoscere Pianella, altre volte si è scagliato con altri sindaci di colori politici diversi dal suo, proprio sul tema degli immigrati!”

La segreteria del PD di Pianella comunica ufficialmente che non era conoscenza della richiesta della cooperativa di Città S. Angelo per portare degli immigrati (profughi o richiedenti asilo) nel B&B “LA PERLA DEL 700” di Castellana – Pianella, in quanto la cittadinanza ha appreso la notizia dopo il comunicato stampa del Sindaco di Pianella pubblicato il 7 Ottobre 2016.

Il segretario del circolo Pd di Pianella conclude: “da quello che mi risulta, il B&B ha capienza ricettiva sicuramente per più di 15 utenti, con n.5 bagni; il Sindaco ha avuto la possibilità nella mattinata di venerdì 7 OTTOBRE 2016, di verificare gli atti e le informazioni utili depositati al Comune di Pianella con l’arch. Fabrizio Trisi . La cosa strana è che il Sindaco non sa, ma il Consigliere Regionale Lorenzo Sospiri (FI), conosce, magari senza fare accesso agli atti al Comune di Pianella, che la struttura B&B è agibile per ospitare solo 7 persone, come sostiene pubblicamente sulla stampa.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Profughi a Pianella, il Pd replica a Sospiri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*