Pratola Peligna, acqua non potabile in 3 fontane pubbliche

A Pratola Peligna acqua non potabile riscontrata in 3 fontane pubbliche. L’ordinanza del sindaco.

Il divieto di bere e attingere l’acqua è stato emanato dal sindaco Antonella Di Nino con ordinanza e riguarda le fontane di via Tagliamento, via De Nino e piazza Nazario Sauro. A seguito dei prelievi periodicamente effettuati dall’ARTA è stata riscontrata una concentrazione batterica eccedente i limiti di legge, di batteri. Al momento -ha precisato il sindaco- non ci
sono problemi o segnalazioni per l’acqua delle abitazioni private, scuole e altri edifici pubblici. Il divieto resterà in vigore sino a quando i valori non rientreranno nella norma. Già disposti nuovi prelievi da parte dell’ARTA che ne comunicherà l’esito alla Asl. Tra le ipotesi del dato anomalo prevale quella legata alla siccità che ha ridotto la portata di acqua da parte delle fontane (foto di repertorio).

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Pratola Peligna, acqua non potabile in 3 fontane pubbliche"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*