Polstrada Vasto, furti d’auto nel mirino

Non abbassa la guardia la Polstrada di Vasto: furti d’auto nel mirino e impegno costante contro il riciclaggio di vetture rubate.

Momenti di panico a Termoli, dove un ladro d’auto è stato bloccato dalla Polstrada di Vasto dopo un lungo inseguimento sulla A 14. La prime giornate dell’esodo estivo hanno fatto registrare un superlavoro per la sottosezione della Polizia stradale di Vasto sud, impegnata nel vigilare sia sugli incidenti e sul traffico particolarmente intenso che sui ladri d’auto. L’ultimo episodio in ordine di tempo ha portato all’arresto dell’autore di un furto a San Giovanni Teatino. L’uomo  si era allontanato dal luogo del misfatto con una macchina rubata poco prima nella zona di Chieti. Dopo appena dieci minuti, all’altezza del km. 468 della A 14, la macchina è stata intercettata dagli agenti della Polstrada. Il malvivente, resosi conto di essere inseguito, ha spinto l’acceleratore a tavoletta. Per tentare di seminare la pattuglia l’uomo ha forzato il casello di Termoli ed è entrato in città percorrendo a tutta birra diverse strade, anche contromano. In più occasioni l’uomo ha rischiato di provocare gravi incidenti stradali, ma alla fine è stato raggiunto dagli uomini della Polstrada che lo hanno bloccato  dopo che aveva provato ad allontanarsi a piedi, nei pressi del lungomare sud della cittadina molisana. L’uomo arrestato si chiama Giuseppe Delli Carri ed è del 1975. Buone notizie dunque per il legittimo proprietario che presto potrà tornare in possesso dell’auto rubata.

 

Sii il primo a commentare su "Polstrada Vasto, furti d’auto nel mirino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*