Polstrada Chieti, incidenti in aumento

Polstrada Chieti, incidenti in aumento. Nel 2015 sono aumentati gli incidenti stradali, la Polstrada conferma i dati Istat e invita gli automobilisti alla prudenza. La sicurezza sulle strade è la priorità.

Restano preoccupanti i dati relativi agli incidenti stradali nella provincia di Chieti: il bilancio di fine anno diffuso dalla Polizia stradale riflette quello complessivo rilevato dall’Istat nel 2014, che testimoniava l’aumento dei sinistri rispetto al 2013. Invariata la situazione nel 2015, quando gli incidenti sono aumentati dell’1,9%, mentre sono scesi nelle altre province. In aumento anche le vittime, morti e feriti, rispetto agli anni precedenti. Per questo la Polizia stradale di Chieti invita tutti a moltiplicare gli sforzi per favorire la sicurezza sulle strade. Nel bilancio diffuso spiccano i risultati operativi, tutti in aumento nonostante le difficoltà di organico e  la lieve riduzione della pattuglie rispetto al 2014. La strategia adottata, finalizzata alla prevenzione e alla repressione dei comportamenti più pericolosi, ha prodotto un incremento delle positività all’alcol test, al superamento dei limiti di velocità, all’uso scorretto del cellulare. Un dato che viene confermato anche dal sensibile aumento della sospensione delle patenti.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Polstrada Chieti, incidenti in aumento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*