Pnalm: l’orsetta Morena ha superato l’inverno

morenaorsetta

Buone notizie per uno dei simboli dei parchi abruzzesi: l’orsetta Morena ha superato le insidie invernali ed è in buona salute.

L’anno scorso il Pnalm aveva rimesso in libertà, ai primi di dicembre l’orsetta Morena, una cucciola di orso bruno marsicano trovata orfana a Villavallelonga nel mese di maggio. Dopo averle salvato la vita, averla svezzata e reintrodotta in natura, Morena ha superato l’inverno, fase particolarmente critica per i cuccioli di orso. Durante il periodo invernale Morena è stata monitorata attraverso un radiocollare: la cucciola ha cercato e trovato un zona impervia dove passare l’inverno in totale tranquillità.
“Il comportamento adottato in questi mesi ci conferma quanto certe abitudini negli orsi siano innate” – spiega il presidente del Pnalm Antonio Carrara – “anche se siamo consapevoli delle difficoltà e della complessità che l’intera operazione di recupero comporta. Continueremo a tenervi informati perché sappiamo che il futuro di Morena non sta a cuore solo a noi del Parco, ma a tutti coloro che amano profondamente questi splendidi animali”.
“Un risultato che ci entusiasma, ripagandoci della dedizione totale messa in questa operazione – ha commentato il direttore del Parco Dario Febbo – frutto dell’impegno e l’amore profusi da tutto il Parco, in particolare dai Servizi Veterinario, Scientifico e Sorveglianza, con l’abnegazione totale del Veterinario dell’Ente, Leonardo Gentile, la Biologa Roberta Latini e lo zooista Urbano Criola, le Guardie del Parco”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Pnalm: l’orsetta Morena ha superato l’inverno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*