Plico con proiettili e minacce di morte in sede Strada dei Parchi

Recapitate due buste con tre proiettili ciascuna e minacce di morte al patron del gruppo Toto, Carlo Toto, e a Mauro Fabris, vicepresidente del Cda di Strada dei parchi Spa, concessionaria delle autostrade A24 e A25.

E’ l’inquietante contenuto di un plico recapitato per posta questa mattina nella sede di Strada dei Parchi a Roma, in via Vincenzo Bona. Le minacce sono riferite alla questione sicurezza delle due arterie che ha tenuto banco nelle ultime settimane, con gli allarmi lanciati dai tecnici del ministero Infrastrutture e Trasporti e dal ministro Toninelli, allarmi sempre smentiti dai dirigenti della Spa che hanno diffidato il Ministero a sbloccare i circa 192 milioni per intervenire sui viadotti, somma inserita nel decreto Genova, ma non ancora disponibile.
Nei messaggi vi sarebbero riferimenti al programma televisivo ‘Le Iene’ sulla sicurezza dei viadotti. Ricevuto il plico la dirigenza ha avvisato la Polizia che ha chiamato gli artificieri per aprire le buste e ha poi sequestrato il plico. Sull’accaduto è stata informata la Procura di Roma che ha attivato le indagini. (nella foto: Carlo Toto).

IL SERVIZIO DEL TG8:

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Plico con proiettili e minacce di morte in sede Strada dei Parchi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*