Pizzoli, furto da anziana parente, denunciato

vasto-romeni-arrestati-per-furto-di-alimenticarabinieri_112

Denunciato un uomo a Pizzoli per furto da un’anziana parente. Una complice stava rivendendo l’oro.

Nei guai un 21enne del posto per il furto nell’abitazione di una parente ed una 51enne, per ricettazione. Lo scorso 17 novembre un’anziana aveva denunciato ai Carabinieri di Pizzoli il furto nella sua casa di monili in oro. Ma i militari durante il sopralluogo hanno accertato che non vi era stata effrazione. Eppure la derubata, lucidissima era sicura di aver chiuso a chiave. I carabinieri hanno quindi seguito la pista per la quale il ladro era in possesso delle chiavi, concentrando le indagini sul contesto familiare. Di qui si e’ arrivati ad identificare il giovane che ha un rapporto di parentela con la vittima. si è poi risaliti al compro-oro di L’Aquila gestito da una 51enne, la quale dapprima ha negato di aver ricevuto i preziosi dal giovane, poi -contraddicendosi- ha dovuto ammettere il possesso dei gioielli e del fatto che lo stesso giovane li avesse portati. La refurtiva del valore di 600 euro e’ stata recuperata e restituita alla donna derubata.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Pizzoli, furto da anziana parente, denunciato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*