Pistola rubata a L’Aquila rispunta a Napoli: due fermi del CFS

????????????????????????????????????

E’ stata recuperata dagli uomini della Forestale nei “quartieri caldi” di Napoli una pistola sottratta ad un uomo delle forze dell’ordine a L’Aquila.

La brillante e delicata operazione è stata conclusa dagli uomini del Nipaf e dei Forestali in servizio presso la Procura distrettuale de L’Aquila, ed ha consentito di recuperare una pistola che era stata sottratta nel capoluogo ad un agente delle forze dell’ordine. Le piste investigative seguite si sono rivelate giuste, ed hanno indirizzato i Forestali, grazie ad una serie di intercettazioni, su una organizzazione campana specializzata in furti e rapine negli autogrill nel centro sud. La base operativa era nei “quartieri caldi” partenopei, dove il blitz degli investigatori, supportati dai colleghi campani, ha consentito di recuperare assieme all’arma (una pistola leggera da guerra) anche un discreto quantitativo di altra merce di provenienza furtiva, che era stipata a bordo di una “500”. Scattato il fermo di polizia per i due napoletani colti in flagrante con la refurtiva.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Pistola rubata a L’Aquila rispunta a Napoli: due fermi del CFS"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*