Pescara, via Balilla e via Galilei restano off limits ai bagni

Mare-sporco-Pescara

Niente da fare: via Balilla e via Galilei restano zone critiche dal punto di vista della balneabilità. A fronte di un generale miglioramento del mare di Pescara, l’esito dei prelievi effettuati dall’Arta sulla base del calendario prestabilito per la stagione balneare ha confermato valori sopra la norma nei due punti indicati.

Una situazione che conferma i dati precedenti che già avevano evidenziato le criticità riscontrate nei punti di via Galilei e via Balilla, dove quindi permangono  i divieti di balneazione. In particolare, nel mare antistante via Galilei la concentrazione di Enterococchi su UFC 100 ml è stata quantificata in 260, a fronte del valore massimo consentito che è di 200. Non conforme anche la concentrazione di Escherichia coli, 831 MPN 100/ml, a fronte del valore massimo consentito che è 500. Analoga la situazione del tratto di mare antistante via Balilla (Enterococchi 220, Escherichia coli 1091).Su via Galilei è stato prelevato un ulteriore campione e le analisi sono state ripetute. Il risultato sarà reso noto 48 ore dopo il prelievo.

 

 

Sii il primo a commentare su "Pescara, via Balilla e via Galilei restano off limits ai bagni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*