Pescara: un morto in strada alla rotonda Paolucci

ambulanza.118

A Pescara un morto in strada alla rotonda Paolucci, vicino alla riviera, nei pressi dello stabilimento balneare Penelope.

Con tutta probabilità era uscito di casa come ogni mattina per recarsi al lavoro, ma quel tragitto non lo ha mai ultimato. E.D.P. queste le iniziali del nome di un 51 enne residente a Pescara, deceduto improvvisamente questa mattina mentre percorreva il lungomare nord a bordo della sua auto. Neppure il personale del 118, giunto sul posto, è riuscito a rianimare l’uomo. L’allarme è stato lanciato da un passante che accortosi della gravità della situazione ha chiamato il 118. All’arrivo dei soccorritori l’uomo era a terra, non distante dalla sua automobile, parcheggiata sul bordo della strada. La polizia è intervenuta per gli accertamenti del caso, unitamente alla municipale che si è occupata di gestire la viabilità rallentata.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Pescara: un morto in strada alla rotonda Paolucci"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*