Pescara: studente sospeso diventa volontario

mensasanfrancescopescaramensasanfrancescopescara

Pescara: studente sospeso diventa volontario alla mensa dei poveri di San Francesco. Un quindicenne che annuncia di voler proseguire questa esperienza.

Pescara: studente sospeso diventa volontario .Un giovane indisciplinato, dopo tre note a scuola,per punizione è stato mandato a cucinare, lavare piatti e servire alla mensa dei poverdi di San Francesco di via Regina Margherita. Il castigo sembra che abbia aperto un nuovo sguardo sul mondo a Francesco Giannotti, studente quindicenne della prima E all’Istituto alberghiero ” De Cecco” di Pescara, sospeso da scuola dal 18 al 29 gennaio. Una punizione concordata dai suoi genitori e dal direttore del centro di solidarietà Renato Paesano. I genitori raccontano che per andare a scuola il figlio non vuole mai alzarsi dal letto al mattino e invece per andare alla mensa si alza all’alba ed è felice di poter essere utile agli altri.

I genitori, originari della Campania ma residenti a Pescara da 32 anni, sono entusiasti del percorso intrapreso del figlio ed affermano che ” Francesco ama cucinare ed ha scelto l’Istituto alberghiero perchè offre opportunità e così si può trovare lavoro più facilmente. Non lo abbiamo condizionato nella scelta perchè lui ha un sogno che vuole realizzare ed è quello di aprire un pub in Australia oppure in Inghilterra. E’,infatti sempre al computer a parlare con i suoi amici inglesi” .

Lo studente afferma di essere felice di fare il volontario, di aver imparato la lezione e che continuerà a rendersi utile e ad andare alla mensa di San Francesco. E’ proprio il caso di dire che a volte ” sbagliando si impara”.

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Pescara: studente sospeso diventa volontario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*