Arte Pescara, Sabatini Odoardi all’Alviani ArtSpace

Arte a Pescara: prorogata fino a fine luglio “Dispiegamenti”, la personale di Gino Sabatini Odoardi allestita nell’Alviani ArtSpace dell’Aurum.

La mostra è a cura di Daniela Pietranico, il testo critico è di Antonio Arévalo, creatore del primo Padiglione del Cile alla Biennale di Venezia. “Dispiegamenti”, una foresta monocroma sospesa tra forma e segno, attraverso i suoi metaforici eppure tangibili panneggi esprime la sublimazione del concetto di “piega” . Ventiquattro drappi di polistirene bianco termoformati manualmente dall’artista riempiono lo spazio dell’Alviani ArtSpace, cristallizzati tra cielo e terra come in un giudizio universale. Alla parete dodici teche contenenti piccoli disegni su polistirene bianco riportano segni e appunti del filosofo francese Gilles Deleuze. L’Alviani ArtSpace, diretto da Lucia Zappacosta, è uno spazio di ricerca e contaminazione tra linguaggi artistici e tecnologici.

Guarda il servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Arte Pescara, Sabatini Odoardi all’Alviani ArtSpace"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*