Pescara: rissa tra stranieri, un ferito

pescara-rissa-tra-stranieri

A Pescara una rissa tra stranieri finisce con un ferito. La vittima è un 38enne di origine nordafricane che, trasportato in ospedale la scorsa notte, ha riferito di essere stato aggredito da alcuni extracomunitari all’ingresso di un casolare abbandonato in via Andrea Doria nella zona della Marina sud.

L’uomo ha riportato ferite da arma da taglio nella zona loro-orbitali, sottomandibolare e all’avambraccio destro.

Durante la colluttazione il casolare si è incendiato, probabilmente a causa di alcune candele rimaste accese. L’incendio, che avrebbe messo a rischio anche alcuni locali commerciali limitrofi, è stato domato dai vigili del fuoco.

Su quanto accaduto indagano i carabinieri di Pescara. La prognosi del nordafricano è di 12 giorni.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Pescara: rissa tra stranieri, un ferito"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*