Pescara Portanuova: riprendono i cantieri antiallagamento

Dopo la pausa estiva riprendono i lavori anti allagamento a Pescara Porta Nuova nella zona di viale Primo Vere. Previsti disagi al traffico.

Com’è noto, gli interventi hanno previsto la realizzazione di una vasca di raccolta delle acque bianche, a cui adesso andrà collegata una condotta da 1.000 mm di diametro che servirà a convogliarvele. Prima dell’estate il cantiere ha interessato sia l’area più a nord, che il tratto a confine con Francavilla. I lavori sono stati interrotti per non creare disagi alla stagione balneare, ma quando siamo al termine della predetta stagione, il segmento di riviera su cui insiste il cantiere tornerà oggetto dei lavori perché vengano definiti al più presto.

La prima fase andrà da mercoledì 6 settembre a venerdì 8, quando il tratto compreso tra Via Celommi e la traversa denominata Viale Primo Vere 116-134 sarà inaccessibile al traffico veicolare per i primi tre giorni, per poi tornare a senso unico nella giornata di sabato 9 settembre. La chiusura è necessaria, sia per allestire il cantiere, che per realizzare l’attraversamento stradale della condotta, che inizialmente sarà posta lato mare e successivamente sarà posizionata sul lato monte della strada. Proprio per consentire l’attraversamento della carreggiata stradale sarà interdetta al traffico la strada, per il tratto limitato che va da via Celommi fino a via primo Vere 116-134. I lavori proseguiranno in seguito, con l’istituzione del senso unico direzione sud-nord (direzione Francavilla-Pescara).

“Come detto” -spiegano dal Comune- “si tratta di un disagio che consentirà la definizione dei lavori, che riconsegneranno alla città una transitabile anche durante le piogge, cosa che in passato non è era possibile a causa dei copiosi allagamenti. Saremo presenti con segnaletica e Polizia Municipale per dare a tutti informazioni e venire incontro alle criticità che comprensibilmente accompagneranno dapprima la chiusura e poi il ritorno del senso unico. Al fine di limitare tali disagi si consiglia a quanti provengono da Francavilla di effettuare una deviazione all’altezza di via Tirino (via del Comune di Francavilla), per raggiungere la Statale 16. Per i veicoli provenienti da Pescara direzione Francavilla, la deviazione si troverà invece all’altezza di via Celommi. Abbiamo deciso di anticipare a mercoledì questi lavori, perché vorremmo che i tre giorni di interdizione assoluta al transito termini prima della riapertura delle scuole, prevista per la maggior parte degli Istituti scolastici nella giornata di lunedi 11 settembre e anche al fine di non far perdere gli incassi agli stabilimenti compresi in questo primo tratto di strada nel fine settimana, dunque sabato e domenica, consentendo alle auto il passaggio pur col senso unico. A tal fine abbiamo chiesto all’impresa esecutrice la massima celerità, proprio per poter riaprire sabato a senso unico, in modo da limitare i disagi dei residenti e quelli degli utenti della spiaggia e degli stabilimenti presenti nel tratto interessato”.

mappa1

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Pescara Portanuova: riprendono i cantieri antiallagamento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*