Pescara: polizia sequestra un chilo di droga

Blitz antidroga a Pescara e Montesilvano: la polizia sequestra un chilo di droga e 10 mila euro e arresta due persone.

L’operazione antidroga, portata avanti dalla squadra mobile e dalle unità cinofile della questura di Pescara, si è chiusa con il sequestro di quasi un chilogrammo di droga fra eroina, cocaina e marijuana, oltre al materiale per il confezionamento della droga e soldi contanti.

In casa di un 31enne di Montesilvano (Pescara) gli agenti hanno scoperto quattro piante di marijuana custodite in una serra domestica.

Il secondo sequestro è invece avvenuto in casa di un 22enne di etnia Rom al “Ferro di Cavallo” a Pescara, dove i poliziotti hanno rinvenuto 47 grammi di eroina e 3 di cocaina, 461 euro in contanti, un bilancino elettronico e materiale vario per il confezionamento delle dosi. Il giovane è stato pertanto arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione del Pm di turno, Paolo Pompa, posto agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.

Il terzo intervento, nella serata di ieri, è avvenuto nella zona della riviera nord in casa di un 28enne incensurato, dove i poliziotti hanno trovato 18 grammi di cocaina suddivisi in dosi e materiale per il confezionamento dello stupefacente, oltre a 9975 euro in contanti.

L’ultimo sequestro è infine avvenuto questa mattina in via Lago di Capestrano e ha portato all’arresto di una 50enne di etnia Rom, che aveva in casa 800 grammi di cocaina, suddivisi in otto buste di cellophane. La donna è stata posta agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Pescara: polizia sequestra un chilo di droga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*