Pescara: pitbull a scuola tra studenti, riconsegnato al padrone

Era scappato al suo padrone e si era intrufolato in una scuola media dei colli di Pescara, girando liberamente tra alunni e personale spaventati: la polizia municipale è riuscita a recuperare il pitbull e a riconsegnarlo al proprietario.

In mattinata il maresciallo Renato Macera e l’agente Alfonso Di Nicolantonio, in servizio per agevolare l’entrata alla scuola media Virgilio di via Di Sotto, sono stati avvicinati da alcuni genitori allarmati per la presenza di un cane all’interno della scuola: un pitbull che girava libero fra studenti e personale.

La pattuglia è entrata immediatamente a scuola ed è riuscita a legare il cane e a trasportarlo fuori dall’istituto.

Dai controlli effettuati all’anagrafe canina, il pitbull è risultato regolarmente iscritto e vaccinato, in via Monte Bertone, dove è stato rintracciato il proprietario a cui il cane, sfuggito, è stato infine riconsegnato.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Pescara: pitbull a scuola tra studenti, riconsegnato al padrone"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*