Pescara parcheggi ricapitalizzata

pescara parcheggi1pescara parcheggi1

Pescara parcheggi ricapitalizzata. Il consiglio comunale ha salvato la società approvando la delibera  che revoca la liquidazione.

Pescara parcheggi ricapitalizzata. Ennesimo intervento del consiglio comunale per mantenere in vita la società municipalizzata. Ieri pomeriggio è stata approvata la delibera con la quale l’Ente ,oltre a rinnovare il servizio di gestione per i parcheggi in città, ha revocato la liquidazione della società. Viene così ripianato il debito di 846.349 euro dando il via alla ricostruzione del capitale pari a 20 mila euro. La società versa un canone annuo al Comune pari 1 milione e cinquecento mila euro. Somma ridotta dal milione e settecento mila euro iniziali,  anche se le forze di opposizione avevano chiesto lo scioglimento della società facendo tornare il servizio nelle mani del Comune. L’Amministrazione  ha  scelto diversamente e, sebbene sia in perdita,  la società in house del Comune continuerà a gestire i parcheggi dal 1° gennaio al 31 dicembre del 2020.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Pescara parcheggi ricapitalizzata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*