Pescara: lite tra turisti, grave un 22enne tedesco

E’ ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Pescara il 22enne tedesco, protagonista di una lite tra turisti, avvenuta in uno stabilimento balneare.

La rissa è scoppiata la scorsa notte intorno alle 4,30, in uno stabilimento balneare del centro di Pescara, dove era in corso una serata. Il presunto responsabile dell’aggressione è un 20enne romano in vacanza in Abruzzo, che è stato rintracciato dalla polizia e denunciato per lesioni.

I due giovani hanno iniziato a discutere per futili motivi all’interno dello stabilimento e la lite si è poi spostata all’esterno del locale, dove il 20enne romano avrebbe colpito con un pugno il 22enne tedesco che, cadendo a terra, ha battuto la testa. Il giovane, soccorso dal 118, è stato ricoverato in ospedale nel reparto di neurochirurgia per le lesioni riportate; al momento è in prognosi riservata.

Sul posto è intervenuta la polizia che ha ricostruito l’accaduto e rintracciato il presunto aggressore.

Sii il primo a commentare su "Pescara: lite tra turisti, grave un 22enne tedesco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*