Pescara, la casa dei papà separati

????????????????????????????????????

Visitata dall’assessore Marinella Sclocco a Pescara la casa dei papà separati realizzata dalla Caritas

E’ un esempio di co-housing per accogliere temporaneamente i papà separati che vivono senza una fissa dimora. La struttura è stata realizzata nella parrocchia “Santi Angeli Custodi” in Via Sacco a Pescara. A visitarla è stata Marinella Sclocco, assessore alle politiche sociali della Regione, chè ha parlato di “un luogo importante per i papà soli che si trovano ad affrontare, oltre alla separazione, anche una catastrofe psicologica e problemi economici legati al fallimento del matrimonio. In questo contesto, la Regione, attraverso i progetti finanziati dal Fondo sociale europeo, metterà in campo risorse per potenziare il centro”
L’iniziativa promossa dall’arcivescovo Tommaso Valentinetti, vive grazie al sostegno della parrocchia Santi Angeli Custodi di don Giuseppe Scarpone e con la collaborazione della Caritas di don Marco Pagniello.

Il Video:

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Pescara, la casa dei papà separati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*