Pescara, il turismo riparte con alleanze e piano marketing

All’Aurum di Pescara il turismo al centro dell’evento di Comune e Anci con la partecipazione dei sindaci dell’Adriatico. Presentato il piano marketing della città.

Nonostante uno dei momenti più difficili per la sua immagine, in cui si pagano sul piano ambientale decenni di colpe e di disattenzioni, il turismo a Pescara non si rassegna, anzi rilancia, con la presentazione del piano marketing e l’avvio di utili sinergie con le altre città dell’Adriatico. Sono i due messaggi emersi dall’evento Pescara4Tourism, svoltosi all’Aurum e promosso da Comune e Anci con la partecipazione di sindaci delle principali città turistiche della Romagna e delle Marche.

L’assessore comunale Giacomo Cuzzi ha sottolineato che “L’economia sta ripartendo nel pescarese con un saldo positivo di 406 imprese. Per il rilancio del turismo il salto di qualità si può fare solo attraverso la programmazione, passando da una politica fai da te a politiche industriali: in questa direzione va il piano marketing che abbiamo varato a Pescara”. Per il deputato Antonio Castricone “Occorre puntare su una grande alleanza tra le città dell’Adriatico per mettere in sinergia progetti turistici condivisi, ed in questa chiave Pescara ed il suo territorio hanno un ruolo centrale”. Matteo Ricci, Sindaco di Pesaro serve “Mettere in vetrina i fattori di attrattività. Noi ad esempio stiamo puntando sulla musica (stiamo per presentare a Roma il 150° di Rossini) sulle bici e sulle moto. Ma anche Pescara ha caratteristiche e potenzialità analoghe alle nostre. Il segreto è proprio quello di condividere le buone pratiche”.

https://www.youtube.com/watch?v=YTd2bYDvQVs

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Pescara, il turismo riparte con alleanze e piano marketing"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*