Pescara: furti nella notte, assaltate pizzeria e birreria

A Pescara un ladro a volto scoperto in azione nella pizzeria Maruzzella e nella birreria del corso di via Regina Elena: rubato contante per 250 euro, ma i danni ammontano a migliaia di euro.

Il malvivente, un giovane a volto scoperto con solo un cappuccio in testa, ha agito intorno alle 2,30 della notte tra lunedì e martedì, mettendo a segno ben due furti, mentre le telecamere di videosorveglianza riprendevano tutto.

Il primo colpo è avvenuto alle 2,27 nella pizzeria Maruzzella: l’uomo ha forzato la serranda, l’ha sollevata e poi ha buttato giù la porta automatica con una spallata. Rompendosi, il vetro lo ha ferito alla testa, ma il malvivente non si è lasciato affatto scoraggiare e, tamponandosi il capo con della carta, ha recuperato il contante presente in cassa: più o meno 200 euro di bottino, a fronte di danni per circa 2 mila euro che ora dovrà sobbarcarsi il titolare Andrea De Luca, titolare della pizzeria Maruzzella, presa di mira dal giovane.

“E’ il secondo furto: il primo due anni fa”, ha dichiarato De Luca.

Ma il ladro non si è fermato. Dopo pochi minuti, spostandosi di pochi metri, ha preso di mira la birreria del corso, sempre in via Regina Elena. Intorno alle 2,31 ha forzato la porta del dehor, danneggiato la serranda e fatto saltare la porta a vetri del locale. Raggiunta la cassa si è appropriato di non più di 50 euro, dandosi infine alla fuga. Anche in questo secondo caso i danni ammontano a qualche migliaio di euro.

Massimiliano Pisani, titolare della birreria del corso e presidente del settore commercio della Confartigianato, ha dichiarato che quello dell’altra notte non è stato il primo furto: “Ne subisco almeno uno ogni anno. Per questo il registratore di cassa la notte rimane aperto: per evitare ulteriori danni”.

Pisani lamenta inoltre la percezione della precarietà della sicurezza: le forze di sicurezza, che pure fanno il possibile, sono poche e gli organici andrebbero aumentati.

Ad avvisare gli agenti è stato un pedone che alle prime luci dell’alba passava in via Regina Elena.

Sii il primo a commentare su "Pescara: furti nella notte, assaltate pizzeria e birreria"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*