Pescara, degrado in Via Montanara

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione del collega Francesco Cioce a nome dei residenti di Via Montanara a Pescara.

Le foto che pubblichiamo – spiega Cioce- riguardano gli aspetti più degradanti di via Montanara, zona altamente residenziale di Pescara, tra strada parco e centro commerciale il Delfino.

“Due aspetti che abbiamo denunciato più volte ottenendo solo interventi parziali. Importanti, come la rimozione di lastre di amianto, ma comunque insufficienti. Adesso il tratto di marciapiede che costeggia una strada densamente abitata è pieno di erbacce, come il rudere che costeggia le nostre abitazioni, ricettacolo di topi, serpi, sporcizia varia, infezioni. Un rudere sotto la sede stradale senza alcuna protezione per i passanti che rischiano di cadere e farsi del male nei varchi aperti, come testimoniano le foto allegate. Prima grazie all’intervento del vice sindaco Blasioli, di recente grazie all’assessore Mascia, abbiamo ottenuto lo sfalcio del boschetto di erbacce e la rimozione dell’amianto oltre che dei mucchi di rifiuti accatastati nel rudere, di proprietà di privati che di fatto lo hanno abbandonato e che finora non hanno rispettato un’ordinanza che risale a marzo 2018, due anni tra poco, con la sopportazione ingiustificabile del Comune. Centinaia di cittadini vi chiedono di intervenire per ottenere un minimo di decoro e di sicurezza. Grazie”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

1 Commento su "Pescara, degrado in Via Montanara"

  1. Aggiungerei anche il parcheggio selvaggio su un lato con divieto di fermata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*