Pescara, Corso Vittorio: bus a doppio senso nei weekend

Corso vittorio a Pescara

A Pescara in Corso Vittorio Emanuele tornerà il doppio senso di marcia almeno per i mezzi pubblici nei fine settimana.

La notizia era nell’aria, ma è stata confermata ufficialmente dall’assessore al traffico Stefano Civitarese Matteucci ieri negli studi di Rete8, nel corso della registrazione della trasmissione “I fatti e le opinioni” in onda questa sera alle ore 21. Il tratto di ZTL su Corso Vittorio Emanuele a Pescara sarà aperto nei due sensi agli autobus anche nei fine settimana. A ribadire la richiesta dell’emanazione del provvedimento, durante la trasmissione, è stato il presidente di Confcommercio Pescara Franco Danelli, ritenendo utile all’attività del centro commerciale naturale la semplificazione della mobilità pubblica. Ma anche la stessa TUA aveva perorato la causa. Finora nel fine settimana gli autobus transitano solo in direzione sud-nord di corso Vittorio, mentre in direzione attraversano una strada realizzata nelle aree di risulta e collegata a via Bassani e Pavone, dove le fermate risultano problematiche. La riapertura in un solo senso di marcia, tuttavia, era stata del resto inizialmente richiesta proprio da TUA (allora GTM) perché lo spazio ridotto delle due corsie avrebbe potuto creare problemi agli autobus. Evidentemente al momento ora le garanzie appaiono sufficienti. Domani in Comune si terrà comunque una riunione tecnica che potrebbe dare il via ad una decisione che -ha fatto capire Civitarese- è più che probabile, e che potrebbe rappresentare un ulteriore passo verso lo smantellamento dell’isola pedonale attuata dalla precedente amministrazione Mascia.

La Confcommercio accoglie favorevolmente la proposta dell’Ass. Civitarese per la riapertura al traffico ai mezzi pubblici in corso Vittorio Emanuele nelle giornate di sabato e domenica, auspicando al tempo stesso che tale misura divenga definitiva anche per le auto, pur sempre con il limite dei 30 km orari, ma in tutti i giorni della settimana.

Nella trasmissione di Rete8″ – ha dichiarato il presidente Danelli-  “ho caldeggiato l’idea di riaprire la circolazione in tutti e due i sensi di marcia in Corso Vittorio Emanuele, almeno per il periodo natalizio, al fine di consentire un miglior accesso al centro cittadino per i visitatori e i cittadini in generale. Accogliamo quindi con favore la decisione dell’Ass. Civitarese, che ha raccolto e reso concreto questo suggerimento; confidiamo che anche in futuro l’Amministrazione possa tenere in considerazione le nostre proposte di miglioramento della viabilità e del sistema parcheggi.” Nino Bettini, componente Consiglio Direttivo e Delegato Confcommercio per Corso Vittorio ha aggiunto  “Anch’io, come il Presidente Danelli, sono pienamente d’accordo sulla bontà della misura adottata, ma ritengo indispensabile che la stessa venga resa definitiva e riguardare anche le autovetture, pur sempre nel rispetto del “limite 30. E’ infatti importantissimo per gli operatori, ma crediamo anche per i cittadini, poter nuovamente usufruire in tutta la sua disponibilità della circolazione in Corso Vittorio, anche al fine di limitare o addirittura azzerare ingorghi e concentrazione di auto in Via Ferrari, che oggi non riesce più a sopportare l’attuale flusso di veicoli. Sarebbe un’ulteriore sostegno al concetto di centro commerciale naturale, che non può prescindere da una viabilità in grado di favorire l’accoglienza e, di conseguenza, conferire maggiore serenità e facilità allo shopping”.        

IL SERVIZIO DEL TG8:

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Pescara, Corso Vittorio: bus a doppio senso nei weekend"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*