Pescara, Carrozzine Determinate contro i tagli al sociale

carrozzine determinate1

Pescara, Carrozzine Determinate contro i tagli al sociale del Comune. Il presidente dell’associazione Claudio Ferrante annuncia l’adesione alla protesta indetta dalla CGIL di Pescara.

Scenderanno in piazza domani a Pescara i sostenitori dell’associazione Carrozzine Determinate, che manifesteranno davanti al Comune per tutelare i diritti delle persone con disabilità.

“A Pescara – si legge nel comunicato dell’associazione – negli ultimi tre anni abbiamo assistito al dimezzamento delle ore di assistenza, alla riduzione del 50% del budget per i servizi sociali. Ora, con il provvedimento del Comune, quasi tutti i disabili gravi avranno la sospensione o addirittura la riduzione totale dei servizi domiciliari. Nessuna giustificazione può essere accettata e non solo perché la questione si conosceva da tempo, ma perché parliamo di persone con problemi fisici, psichiatrici, relazionali che hanno il massimo grado di disabilità e di invalidità”.

Carrozzine Determinate chiede l’immediato ripristino dei servizi alla disabilità, se necessario anche attraverso la rinuncia alle indennità da parte del sindaco e degli assessori. L’appuntamento è domani, mercoledì 20 gennaio, alle ore 10,30 davanti al Municipio di Pescara.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara, Carrozzine Determinate contro i tagli al sociale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*