Pescara, buca il muro per rubare sigarette e gratta e vinci

Pescara, buca il muro per rubare sigarette e gratta e vinci. Per appropriarsi delle bionde e dei biglietti, un rumeno di 45 anni ha usato una tecnica già consolidata: un buco nel muro.

Poco dopo il colpo, avvenuto ai danni di un bar-tabacchi di via Marconi, è stato scoperto e arrestato dalla Polizia. L’uomo, Ioan Penta, rumeno di 45 anni residente a Rimini, aveva anche tentato di nascondersi vicino al negozio. L’accusa per lui è di tentato furto in concorso, poiché si ritiene non abbia agito da solo. Le indagini della Polizia proseguono per individuare i possibili complici. Il colpo è stato realizzato praticando un foro nella parete dello stabile confinante con il bar, un edificio piuttosto malmesso; una volta dentro la tabaccheria però è scattato l’allarme e il titolare ha allertato il 113. Al loro arrivo, gli uomini della squadra Volante, diretti da Dante Cosentino, hanno trovato il rumeno nascosto nel bagagliaio di un’auto parcheggiata nei pressi. L’uomo era in possesso di circa 50 Gratta e vinci appena rubati, mentre nella tabaccheria sono state trovate alcune stecche di sigarette, probabilmente abbandonate all’arrivo della Polizia. L’ipotesi che l’uomo non abbia agito da solo è suffragata dal mancato rinvenimento degli arnesi utilizzati per lo sfondamento della parete, come picconi, martelli o cacciaviti, che potrebbero essere stati portati via da uno o più complici. Per arrivare a Pescara, il rumeno ha violato l’obbligo di dimora nella provincia di Rimini cui era sottoposto dopo un arresto in flagranza di reato, insieme ad un complice, per un furto in una tabaccheria di Grottammare: anche questo colpo fu messo a segno con la tecnica del buco.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Pescara, buca il muro per rubare sigarette e gratta e vinci"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*