Per il libro di Mancini insieme gli ultimi 4 sindaci di Pescara

Interessante confronto ieri per la presentazione del libro “Molto Mosso” di Francesco Mancini: si sono ritrovati nell’aula consiliare gli ultimi 4 sindaci di Pescara

Carlo Pace, Luciano D’Alfonso, Luigi Albore Mascia e Marco Alessandrini hanno raccontato la loro esperienza degli ultimi 25 anni alla guida della città, traendo spunto dalla pubblicazione di parte dell’archivio di Antonio Mancini, uno dei sindaci più importanti del dopoguerra nel capoluogo adriatico. Nel volume “Molto mosso”, edito da CARSA il figlio Francesco assieme a Giacomo D’Angelo, ha selezionato dalla documentazione del padre, pagine estremamente attuali circa i grandi problemi e le grandi sfide che Pescara nella sua crescita ha affrontato dalla fine degli anni ’40 sino agli anni ’70 del secolo scorso. Temi rimasti assolutamente attuali, che hanno sollecitato -nel dibattito- spunti e riflessioni sulla dimensione e il ruolo anche contemporaneo di Pescara nel contesto dell’area metropolitana e quello, più esteso, della dorsale adriatica.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Per il libro di Mancini insieme gli ultimi 4 sindaci di Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*