Penne: dipendente muore in Comune mentre lavora

penne-dipendente-muore-in-comune

A Penne un dipendente muore in Comune mentre lavora. Giuseppe De Sanctis, 67enne originario di Spoltore, si è accasciato, stroncato da un infarto, mentre parlava con i colleghi che hanno invano tentato di salvarlo. Inutili anche i soccorsi del 118 che, giunti sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo.

L’ingegnere, come tutti chiamavano Giuseppe De Sanctis, lavorava nel comune vestino dal 2012. La salma dell’uomo è rimasta in comune per qualche ora con gli uffici chiusi al pubblico, per esser poi trasportata all’obitorio di Penne. Oggi si decideranno luogo e data del funerale.

Il 67enne lascia moglie e tre figli, il più piccolo di quindici anni.

Sii il primo a commentare su "Penne: dipendente muore in Comune mentre lavora"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*