Pennapiedimonte: 88enne scomparsa, trovata morta nei campi

E’ stata trovata morta nei campi, l’88enne scomparsa sabato a Pennapiedimonte. La donna è morta forse per un malore, mentre raccoglieva le olive.

Di Jolanda Di Cesare non si avevano più notizie da sabato. La donna di 88 anni viveva sola in paese a Pennapiedimonte, dove risiede un nipote; i parenti dell’anziana vivono invece in Belgio. Jolanda Di Cesare era andata in campagna a raccogliere le olive in un terreno di proprietà, ma probabilmente è stata vittima di un malore che si è rivelato fatale. A casa non aveva fatto ritorno e il nipote, preoccupato per la sua assenza, aveva dato l’allarme.

Carabinieri, vigili del fuoco e personale del 118, guidati dal sindaco di Pennapiedimonte, Giuseppe Di Giorgio, sono entrati dapprima in casa dell’88enne, ma l’abitazione di Jolanda è stata trovata deserta. Allora le ricerche si sono spostate nelle campagne di proprietà della donna, che è stata trovata senza vita su un albero di olive. Il corpo era già rigido; per la donna non c’è stato nulla da fare.

Sii il primo a commentare su "Pennapiedimonte: 88enne scomparsa, trovata morta nei campi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*