Ortucchio, tentato stupro nel bar: a giudizio ex fidanzato

Voleva stuprare la sua ex che lavorava in un bar di Ortucchio: sarà processato un 32enne di San Benedetto De’ Marsi.

L’imputato (D.M.) ha chiesto e ottenuto il rito abbreviato dal Gip di Avezzano Maria Proia, e il prossimo 8 novembre sarà processato per stalking, lesioni personali e tentata violenza sessuale. Secondo le risultanze delle indagini svolte dai carabinieri, nel marzo dello scorso anno l’uomo entrò di prima mattina nel bar di Ortucchio dove l’ex fidanzata lavorava: la aggredì e le strappò i pantaloni, ma la ragazza riuscì a rifugiarsi nel bagno dove si barricò fino all’arrivo dei militari che arrestarono l’aggressore. Fu l’episodio nel quale culminò una lunga serie di molestie di ogni tipo da parte dell’uomo che voleva ad ogni costo riavviare la relazione. La vittima aveva per queste ragioni già denunciato D.M. per stalking, ed ora si costituirà parte civile nel processo.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ortucchio, tentato stupro nel bar: a giudizio ex fidanzato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*