Ortucchio, due ordigni esplodono sotto casa di un commerciante

chieti-estorsione-all-ex-70ennecarabinieri

Ancora paura a Ortucchio, in Marsica, dove nella notte due bombe rudimentali sono esplose sotto casa di un commerciante.

L’imprenditore proprietario dell’abitazione ha subito chiamato il 112. Alla luce i primi accertamenti si tratterebbe di esplosivi di fabbricazione artigianale, fatti esplodere a ridosso del portone. Sono stati realizzati riempendoli del gas delle bombolette usate per ricaricare gli accendini. Indagano i carabinieri. Sul posto intervenuti i Vigili del fuoco di Avezzano. Nella stessa strada, nel settembre scorso, era stato dato alle fiamme un furgone.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ortucchio, due ordigni esplodono sotto casa di un commerciante"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*