Ortona, opere pubbliche: varato il triennale

Ad Ortona per le Opere Pubbliche varato dalla giunta D’Ottavio il nuovo piano triennale.

Il piano, illustrato dall’assessore Domenico De Iure, prevede per le tre annualità un investimento totale di € 15.641.000,00 mentre la prima annualità quella 2016 mette in cantiere opere per un totale di 8.861.000,00.
Nel 2016 priorità agli interventi di sistemazione delle strade e all’arredo urbano nelle contrade, la costruzione di nuovi loculi nei cimiteri delle frazioni, la riqualificazione della scuola dell’infanzia Gran Sasso con un finanziamento regionale di € 546.000,00. Altra priorità la ricostruzione del ponte sul fiume Arielli per un importo di € 100.000,00 e la riqualificazione della scuola primaria di Villa Grande per cui probabilmente si accederà a dei mutui, previsto anche il completamento dell’illuminazione pubblica nelle frazioni e il completamento della rete metanifera.
Nella prima annualità sono previste anche la realizzazione della rete fognaria a San Donato-Acquabella per un importo di € 150.000,00 e l’adeguamento e la riqualificazione degli edifici scolastici e sportivi per € 500.000,00.
Tra le opere più grandi spiccano la riqualificazione del Mercato Coperto per 4 milioni e 1 milione per la ristrutturazione del Palazzo Municipale.
Nelle successive annualità, invece, sono state inserite la manutenzione straordinaria del Teatro F.P.Tosti, la sistemazione di piazza Porta Caldari e la riqualificazione degli uffici demografici del Comune.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ortona, opere pubbliche: varato il triennale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*