Ortona: droga nei bagni delle scuole fiutata da “Black”

cani_antidroga cc

Operazione dei carabinieri a Ortona: droga nascosta nei bagni delle scuole scoperta dal labrador “Black”.

Nell’ambito dei controlli “Scuole sicure” i Carabinieri della Compagnia di Ortona, in collaborazione con il Nucleo Cinofili Carabinieri di Chieti, hanno eseguito ieri una serie di controlli straordinari nei pressi e all’interno degli Istituti scolastici di ogni ordine e grado del comune di Ortona.
15 i militari impiegati, più il labrador “Black” del Nucleo di Chieti, che hanno “passato al setaccio” i terminal dei mezzi di trasporto utilizzati dagli studenti, e in particolare i bagni delle scuole durante l’orario di lezione, per prevenire l’uso di stupefacenti tra giovani e giovanissimi. Proprio grazie al fiuto di “Black” sono state rinvenute diverse dosi di “hascisc” all’interno dei servizi igienici di alcuni istituti ortonesi, pronte per essere consumate durante l’orario di ricreazione. Complessivamente 10 i grammi di droga sequestrati. Le indagini proseguono per risalire agli spacciatori e ai fornitori. Nessun provvedimento a carico degli Istituti scolastici che hanno pienamente collaborato con i militari.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ortona: droga nei bagni delle scuole fiutata da “Black”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*