Ortona, al Lido Riccio bomba inesplosa trovata dai bimbi

Scoperta dai bambini con paletta e secchiello a Ortona, al Lido Riccio una bomba inesplosa della seconda guerra mondiale. Gli artificieri la fanno brillare

La scoperta è avvenuta martedi, sull’arenile della spiaggia libera a ridosso dello stabilimento “La riccetta”. Mentre scavavano per i giochi tra la sabbia, alcuni bimbi hanno intravisto qualcosa che spuntava dalla sabbia e si sono avvicinati, pur senza toccare il grosso oggetto in ferro. Un anziano che passeggiava a sua volta si è incuriosito e ha informato il gestore dello stabilimento più vicino. Sul posto carabinieri e capitaneria di porto. Nel sopralluogo la conferma: si trattava di un ordigno bellico inesploso. La zona è stata subito circoscritta e recintata con la rete da cantiere, e ieri mattina  sono arrivati gli artificieri del Genio Guastatori di Foggia, che hanno allargato il perimetro e esaminato l’ordigno nella sabbia, della misura di 30-40 centimetri, e che all’interno non aveva all’interno una forte carica residua di esplosivo. Cionostante, la bomba è stata trasportata in una area idonea a queste operazioni, con tutte le condizioni di sicurezza, ed è stata successivamente fatta brillare.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ortona, al Lido Riccio bomba inesplosa trovata dai bimbi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*