Operaio muore per malore in cantiere ricostruzione a L’Aquila

Un operaio di 60 anni dell’Aquila, è morto nella tarda mattinata mentre stava lavorando in un cantiere per la ricostruzione in via Castiglione, nel capoluogo.

A causare il decesso è stato un malore, probabilmente un infarto. Sul fatto sta indagando la Procura della repubblica dell’Aquila. Sul posto intervenuti gli operatori del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare la morte, e gli agenti della squadra volante che hanno proceduto agli accertamenti. La salma è a disposizione dell’Autorità giudiziaria che potrebbe disporre l’autopsia.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Operaio muore per malore in cantiere ricostruzione a L’Aquila"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*