Nocciano: assolto l’ex sindaco

giustizia

Nocciano: assolto l’ex sindaco Marcello Giordano perchè il fatto non sussiste. Assoluzione anche per gli altre 4 persone per una vicenda relativa a controlli sull’edilizia.

Assoluzione per l”ex sindaco di Nocciano Marcello Giordano , l’ex vice sindaco Vincenzo Palumbo, gli ex assessori Fabio Pietrangeli ed Enzo Scipione e l’ex segretario comunale Jean Dominique Di Felice . Erano finiti nel mirino della magistratura dopo la denuncia di un vigile urbano e di un geometra comunale per sanzioni disciplinari nei loro confronti che secondo loro erano scaturite per bloccare controlli nell’edilizia. Il giudice del tribunale di Pescara Antonella Di Carlo ha emesso la sentenza di assoluzione comminando una multa di 400 euro soltanto nei confronti di Di Felice. Il suo avvocato Umberto Di Primio, sindaco di Chieti, ha annunciato il ricorso in appello. Una assoluzione che sta facendo discutere soprattutto nel mondo politico perchè fa seguito ad altre assoluzioni come quelle del Governatore Luciano D’Alfonso e l’ex assessore regionale Lanfranco Venturoni.

Il commento di Giordano subito dopo la sentenza è stato di rammarico per quanto accaduto ” non dovrebbero accadere a nessuno cose del genere;essere sbattuti in prima pagina senza aver commesso alcun reato è desolante. Io non mi sono dimesso e sono rimasto al mio posto in Comune fino al 2013 perchè sapevo di non aver fatto niente di illegale e la giustizia mi ha dato ragione”. “Vicende del genere , dice qualcuno, assoluzione o no segnano per sempre le ” vittime” e nessuna sentenza potrà mai cancellare quell’ombra sulla reputazione e nell’anima di chi è finito sotto processo, suo malgrado”.

 

Sii il primo a commentare su "Nocciano: assolto l’ex sindaco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*