Nas in Ospedale L’Aquila, denunciato il Dg Silveri

Blitz dei Carabinieri dei Nas in Ospedale a L’Aquila. Controlli a tutto campo al San Salvatore, denunciato il manager Silveri, assieme ad altri due funzionari.

I controlli sono stati ad ampio spettro e hanno riguardato il rispetto delle normative del testo unico delle leggi sanitarie e la normativa sugli accreditamenti e le autorizzazioni. Oltre al manager Giancarlo Silveri (nella foto) è scattata la denuncia anche per i direttori dell’UO degenza breve Pierluigi Cosenza e del dipartimento medico Sabrina Cicogna.

Dell’indagine non sono trapelati altri particolari. Una curiosità: il direttore amministrativo della ASL 1 finita nel mirinop è Marcello Sciarappa, fino a qualche mese fa Comandante regionale proprio dei Carabinieri del Nas in Abruzzo.

Sempre all’Ospedale San Salvatore resta “calda” la vertenza dei lavoratori del CUP, che da domani torneranno a manifestare nell’ambito dello stato di agitazione proclamato dai sindacati. Non si escludono pertanto disagi, in particolare dalle 9 alle 12, anche per l’utenza.

 

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Nas in Ospedale L’Aquila, denunciato il Dg Silveri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*