Nas Abruzzo, topi e insetti nei mangimifici

Nas Abruzzo, topi e insetti nei mangimifici di tre province. Roditori, insetti ed escrementi facevano da contorno a tonnellate di mangimi per animali. Le ispezioni dei Nas anche nelle aziende di lavorazione carni.

Roditori, insetti ed escrementi facevano da contorno a tonnellate di mangimi per animali trovati dai Nas in alcuni locali fatiscenti di pertinenza di cinque grandi mangimifici nelle province di Chieti, Teramo e Pescara. Il sequestro sanitario, effettuato dai carabinieri del Nas di Pescara, è ingente: 70 tonnellate di mangimi per animali e 22 di carne. Le irregolarità riscontrate vanno dai locali fatiscenti alle gravi carenze igienico-sanitarie. Non solo ambienti di lavoro infestati da insetti e roditori, ma anche diverse mancanze nella filiera della tracciabilità. Le attività dei cinque mangimifici sono state sospese a seguito dell’ispezione dei Nas, effettuata con l’ausilio tecnico del personale del servizio veterinario delle Asl competenti. I siti ispezionati sono nelle province di Pescara, Chieti e Teramo. Le 70 tonnellate di mangimi saranno avviate a distruzione in quanto prive delle informazioni utili alla tracciabilità. Sempre nell’ambito dei controlli alla filiera alimentare sono state ispezionate anche quattro industrie di macellazione e commercializzazione di carni nell’aquilano, nel teramano e nel chietino. In una delle aziende controllate nella provincia di L’Aquila sono state sottoposte a vincolo sanitario 22 tonnellate di carne bovina, suina, ovina ed avicola, congelate con mezzi e procedure non conformi e stoccate in ambienti non idonei. Il valore commerciale dei prodotti sequestrati è di circa 800.000 euro, mentre quello immobiliare delle strutture è di circa 10 milioni di euro. I titolari delle aziende sono stati deferiti alle autorità sanitarie.

Il servizio del Tg8:

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Nas Abruzzo, topi e insetti nei mangimifici"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*