Multe a Giulianova: novanta in una mattinata!

E’ record di multe a Giulianova. Nel mirino dei vigili i cittadini indisciplinati che hanno parcheggiato nelle strade dove si doveva effettuare lo spazzamento urbano.

Divieti ignorati… automobilisti puniti. Inesorabile è scattata ieri mattina a Giulianova la “strage” di auto in sosta vietata. Sia pure temporaneo il divieto era bello ed evidente, affermano dal Comando della Polizia Urbana: non hanno quindi molto da eccepire se non nel prendersela con la propria “leggerezza” i multati, una nutrita compagnia di ben 90 automobilisti! Le multe da 41 euro (28,70 in misura ridotta) sono state comminate nelle strade dove era previsto il passaggio delle spazzatrici per la ripulitura del manto stradale. Erano stati apposti con ampio preavviso circa 140 cartelli di divieto di sosta, ed era persino stato diramato dagli organi di informazione l’elenco delle vie dove si sono svolte (e dove si svolgeranno ancora) le operazioni di igiene urbana.

“L’unica attenuante -ha detto l’assessore Fabio Ruffini- è stata forse quel minimo di tolleranza che è stata accordata nella prima settimana. Scambiata da qualcuno per lassismo”. Adesso però il messaggio… è più che chiaro!

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Multe a Giulianova: novanta in una mattinata!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*