Mosciano S.Angelo, spacciava vicino a un locale: arrestato

I Carabinieri avevano notato “strani movimenti” nei pressi di un noto locale di Mosciano S.Angelo. Il pusher perquisito e arrestato.

Il blitz è scattato durante la notte tra sabato e domenica, in sinergia tra i militari della stazione di Mosciano e quelli del NOR di Giulianova. Arrestato un 31enne di Giulianova, gia’ noto alle forze dell’ordine. Si trovava nei pressi di un locale molto frequentato dai giovani, vicino alla stazione di Mosciano. Avendo avuto conferma dopo un appostamento dei “movimenti sospetti” del giovane, lo hanno fermato e sottoposto a perquisizione. Addosso aveva un grammo di cocaina e 600 euro in contani, ma durante la successiva perquisizione presso l’abitazione del giovane, sono spuntati altri 15 grammi di cocaina, quasi mezzo chilo di haschish, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento dello stupefacente ed altri 400 euro in contanti. Per il 31enne sono scattati gli arresti domiciliari.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Mosciano S.Angelo, spacciava vicino a un locale: arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*