Mosciano: 28enne scompare per ore, era nell’auto capovolta

Mosciano: una 28enne di Giulianova scompare per ore ma viene ritrovata dal fidanzato in una campagna dove era finita, capovolgendosi, l’auto che stava guidando.

La giovane era rimasta intrappolata per ore e ferita, impossibilitata a chiamare i soccorsi, dopo essere uscita fuori strada con l’auto che stava guidando e che si è cappottata. L’airbag e la cintura di sicurezza le hanno evitato il peggio.

La 28enne di Giulianova è ora ricoverata all’ospedale Mazzini di Teramo. Dopo l’incidente, avvenuto la scorsa notte sulla strada provinciale 15, vicino a Mosciano all’altezza dei vivai Montini, di lei nessuno aveva più notizie. E’ stato il fidanzato a trovare la macchina capovolta nelle campagne a ridosso della sp15, con la giovane bloccata tra i sedili dell’auto che stava guidando e che, schiantandosi contro un ulivo, è uscita fuori strada.

Sul luogo dell’incidente sono arrivati carabinieri, croce rossa, 118 e vigili del fuoco.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Mosciano: 28enne scompare per ore, era nell’auto capovolta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*