Montesilvano: viola obbligo dimora per tentare furto in chiesa

carabinieri111

Ha violato l’obbligo di dimora a Pineto per tentare un furto nella chiesa di San Michele Arcangelo a Montesilvano, ma è stato fermato dai carabinieri che lo hanno identificato e arrestato.

E’ accaduto a un 31enne di Pineto che lo scorso 27 giugno ha tentato di scardinare prima una finestra e poi la porta principale della chiesa di Montesilvano, senza riuscire nell’intento malavitoso. Quando un’auto si è fermata a poca distanza da lui, il giovane è scappato, ma è stato rintracciato dai militari grazie ad alcune telecamere.

Avendo violato l’obbligo di dimora a Pineto, per il giovane è scattato l’aggravamento della misura cautelare che lo ha portato a essere rinchiuso nel carcere di Teramo.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: viola obbligo dimora per tentare furto in chiesa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*