Montesilvano, omicida evade e fugge… a nuoto

Rocambolesco inseguimento a Montesilvano: omicida evade e viene acciuffato dai carabinieri sugli…scogli di Città S.Angelo

E’ evaso dai domiciliari a Montesilvano ed è rimasto latitante fino a questa mattina quando i carabinieri lo hanno rintracciato: è un sessantenne che stava scontando la pena per omicidio e altri reati. I militari hanno scoperto che l’uomo era evaso e non era rientrato a casa neppure nella notte. Scattate le ricerche, questa mattina lo hanno rintracciato sulla spiaggia di Citta’ Sant’Angelo. L’uomo si e’ accorto di essere stato scoperto e si e’ spinto in mare, fin dopo la scogliera ma i carabinieri non si sono dati per vinti e, dopo essersi lanciati a nuoto lo hanno raggiunto e arrestato.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano, omicida evade e fugge… a nuoto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*